Il GPL è una fonte di energia unica nel suo genere per via della sua provenienza, dei benefici, delle applicazioni e del settore stesso. Quale fonte innovativa di energia pulita, efficiente ed a basse emissioni di ossidi di carbonio, offre benefici ai consumatori, al segmento e all'ambiente. Grazie alla disponibilità immediata e su scala globale, ai benefici per l'ambiente, alla sua provenienza naturale come sottoprodotto, alla flessibilità del trasporto ed alle applicazioni universali, il GPL svolge un ruolo determinante nel processo di transizione ad un modello di energia più sicuro, rinnovabile e competitivo. Il GPL è un carburante efficiente e sostenibile, che consente una combustione pulita. Attualmente costituisce la fonte primaria di energia per centinaia di milioni di persone in tutto il mondo. Si tratta di una fonte energetica universale, con letteralmente migliaia di applicazioni. Può essere facilmente movimentato, trasportato, stoccato ed utilizzato, praticamente in qualsiasi parte del mondo, e le sue risorse sono sufficienti a soddisfare per molti decenni il fabbisogno dei clienti. Il GPL inoltre emette un numero inferiore di gas serra per unità di energia, rispetto a benzina, gasolio ed energia elettrica.

fino al 50% di risparmio rispetto all'alimentazione tradizionale del veicolo
l'80% in meno di emissioni di sostanze nocive, percorrenza maggiorata della vettura (due serbatoi: benzina + GPL) 
tutela dell'ambiente e protezione del motore (l'elevato potere calorifico non rimuove il film d'olio che riveste la superficie del cilindro)
maggiore durata del motore (nella camera di combustione non si formano depositi)
funzionamento del motore più silenzioso
processo di rifornimento di carburante molto semplice 
 tra i carburanti disponibili assicura un elevato livello di sicurezza (impianti testati e omologati)
bocchettone del gas in corrispondenza di quello a benzina (il bocchettone del gas non è visibile sugli elementi della carrozzeria) 
numero di distributori GPL nel nostro paese e in Europa in costante aumento (oggi fare rifornimento di GPL all'estero non è più un problema) 
 ritorno dei costi di investimento, in media dopo 15.000 - 20.000 km

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo